Italia

Polizia Roma Capitale, agenti sdraiati in auto mentre l’autovelox emette contravvenzioni

di  Redazione  -  2 Agosto 2017

867mila visualizzazioni, centinaia di condivisioni e commenti. Questi i numeri di un video che rischia di essere un vero e proprio motivo di indignazione per automobilisti e motociclisti romani.

Nel filmato dello scandalo (pubblicato su facebook dalla pagina “fan” Welcome to favelas) si vede una pattuglia della polizia municpale nascosta tra le frasche poco distante da un apparecchio autovelox.

Nulla di male fin qui e la sensazione è che si tratti di un semplice appostamento per rilevare le infrazioni di velocità. Sebbene molte critiche siano apparse nei commenti sulla posizione (ritenuta “tropo nascosta” della pattuglia, non ci sarebbe nulla di strano.

Ma, quando l’occhio della telecamera si avvicina alla vettura, la situazione cambia: a bordo dell’auto delle forze dell’ordine ci sono tre persone più che rilassate. Il conducente ha addirittura il sedile del posto di guida sdraiato e sembra stare “riposando”.

Il commento dell’uomo che riprend è eloquente: “Stanno sdraiati in auto mentre fanno le multe”

Insospettiti dall’obiettivo del cellulare che riprende tutto, gli agenti della pattudlia “Roma Capitale” si ricompongono velocemente, e chiedono cosa stia accadendo. Molto sorpresi, non reagiscono in alcun modo alla ripresa. A questo punto arriva una donna alla guida di un auto che “denuncia” nel video l’assenza di segnali di avviso dell’autovelox.

CLICCA QUI PER GUARDARE IL VIDEO