Italia

Sciopero, Italia bloccata
Caos in tutto il Paese

di  Redazione  -  16 Giugno 2017

Caos in Italia e città nella confusione. Colpa dello sciopero generale pdi 24 ore, indetto da alcuni sindacati autonomi e di base, coinvolgerà infatti tutti i settori della mobilità. La protesta, a cui si aggiungono agitazioni a livello locale, è indetta a ”difesa del diritto di sciopero e contro le privatizzazioni e liberalizzazioni del settore”.

Il sito dell’Ansa ha proposto un quadro completo città per città dei disagi.

Roma

Scattata la chiusura delle linee della metropolitana di Roma a causa dello sciopero dei trasporti di oggi. Chiusa anche la linea ferroviaria Roma-Lido e la linea urbana Roma-Viterbo. Attiva con forti riduzioni di corse la Termini-Centocelle. Si registrano disagi al traffico in città. Rallentamenti da via Aurelia Antica a via Boccea, da via Flaminia Nuova a via Trionfale, da via Salaria, alla Tangenziale Est al Grande raccordo anulare. Sono sospese le limitazioni al traffico nella ztl centrale. Particolari disagi al traffico nel quadrante sud della Capitale a causa di alcuni incidenti. Su via Laurentina, all’altezza di via Acqua Acetosa Ostiense, c’è stato un incidente che ha coinvolto un motociclista, trasportato in codice rosso all’ospedale Sant’Eugenio. Sulla via del Mare, invece, intorno alle 7.30 si è verificato un maxi tamponamento tra quattro auto senza feriti. Sul posto è intervenuta la polizia locale.

Milano

E’ iniziato lo sciopero del trasporto pubblico a Milano, a seguito di uno sciopero nazionale di alcune sigle di base per 24 ore. Secondo quanto riferito dall’Atm nelle stazioni, le linee metropolitane 1, 2 e 3 dovrebbero continuare a funzionare, mentre la 5 sul sito della municipalizzata risulta interrotta. La situazione nelle stazioni è di affollamento, ma non si segnalano problemi di rilievo, probabilmente anche grazie all’ utenza parzialmente diminuita per la fine delle scuole. La fascia di garanzia, in città, dovrebbe garantire il servizio tra le 15 e le 18.

Torino

Funziona regolarmente il trasporto pubblico a Torino. Uno sciopero è stato proclamato per il 6 luglio, durerà quattro ore e interesserà le autolinee extraurbane e le ferrovie Gtt. Oggi c’è uno sciopero indetto dal sindacato autonomo dei dipendenti della Canova, azienda partecipata al 60% da Gtt, che gestisce alcuni servizi a Torino Sud.

Bologna

Traffico sostenuto in alcune zone di Bologna in mattinata a causa dello sciopero generale dei trasporti indetto dal Sindacato generale di base (Sgb) e dalla Confederazione unitaria di base (Cub). Tper (Trasporto passeggeri Emilia-Romagna) ha garantito servizi urbani, suburbani ed extraurbani dei bacini di Bologna e Ferrara (bus e corriere) dall’inizio del servizio alle 8.30 e dalle 16.30 alle 19.30. In ambito ferroviario, garantiti i servizi essenziali Tper previsti in caso di sciopero dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21 sulle linee di competenza Rfi e Fer. Per quanto riguarda Trenitalia, viaggiano regolarmente come da programma le Frecce e i treni a lunga percorrenza e sono state garantite le fasce 6-9 e 18-21, mentre a livello regionale sono segnalate alcune cancellazioni di convogli. All’aeroporto Marconi di Bologna operazioni di volo complessivamente regolari: sul tabellone della giornata risultano cancellati in arrivo e partenza tre voli Alitalia (Roma), un Air Dolomiti (Monaco) e un easyJet (Londra).

Napoli

Disagi contenuti a Napoli per lo sciopero dei trasporti. La protesta, indetta da alcune single sindacali minori, non coinvolge l’ ANM, che gestisce bus, funicolari ed il Metrò linea 1, né l’ EAV, da cui dipendono le ferrovie Cumana, Circumvesuviana e Circumflegrea. Sciopero in corso, invece, sulla linea 2 del Metrò, gestita da Trenitalia, dove si stanno valutando le adesioni del personale alla protesta. Il Gruppo FS ha confermato il regolare funzionamento delle Frecce Rosse. Per il momento non ci sono ripercussioni di rilievo sul traffico cittadino, anche grazie alla chiusura delle scuole.

Bari

Lievi disagi solo per i voli in Puglia a causa dello sciopero di 24 ore del trasporto pubblico. Tutti regolari i collegamenti di Trenitalia, Alitalia ha invece annullato tre voli in arrivo a Bari da Milano-Linate, uno da Roma e uno da Tirana. Per le partenze da Bari sono annullati due voli per Linate, uno per Roma e uno per Tirana. Per quanto riguarda l’aeroporto di Brindisi, invece, cancellati due voli da e per Roma e uno da e per Milano-Linate. I bus dell’Amtab a Bari circolano regolarmente.

Palermo

Pochi i disagi a Palermo per lo sciopero dei trasporti indetto dai Cobas. Nell’azienda degli autobus del capoluogo, l’Amat, sono 230 su 1700 gli autisti che hanno incrociato le braccia. Un bilancio delle corse soppresse sarà disponibile solo dalle 14, ma al momento il traffico non sembra riusentire particolarmente dell’astenzione. Partecipano alla protesta anche i dipendenti degli impianti fissi, degli uffici, dell’officina, gli addetti alla segnaletica stradale, alla rimozione delle auto e gli ausiliari del traffico, per l’intero turno di lavoro. A causa dello sciopero disagi invece si sono registrati nei voli. Sono stati cancellati i voli Alitalia da Roma Fiumicino a Palermo delle 14.30, il Palermo-Roma Fiumicino delle 15,20, il Palermo-Roma Fiumicino delle 19.15, il Roma-Fiumicino Palermo delle 18.30 il Milano-Linate Palermo delle 13.20 e il Palermo- Milano Linate delle 14.25 Alitalia ha attivato un piano straordinario per limitare i disagi. La compagnia invita i passeggeri a chiamare il numero verde 800650055 (+39 0665649 dall’estero) per verificare lo stato dei voli. Lo sciopero riguarda i lavoratori del comparto aereo, aeroportuale, per 24 ore; il personale navigante gruppo Alitalia-Sai, per quattro ore, dalle 10 alle 14; il personale navigante e di terra delle compagnie aeree operanti in Italia, per 14 ore dalle 10 alla mezzanotte.

I mezzi coinvolti

TRENI – Lo sciopero riguarderà il trasporto ferroviario dalle 21 del 15 giugno alle 21 del 16 di Trenitalia (ad eccezione di Piemonte e Valle d’Aosta), Ntv, Trenord e delle altre aziende ferroviarie. Trenitalia fa sapere che le ‘Frecce’ circoleranno regolarmente. Per i treni regionali saranno garantiti i servizi essenziali dalle ore 6.00 alle ore 9.00 e dalle ore 18.00 alle ore 21.00. Garantito il collegamento tra Roma Termini e l’aeroporto di Fiumicino. Per evitare disagi ai viaggiatori. Italo pubblica sul suo sito la lista dei treni garantiti.

AEREI – Lo sciopero riguarda tutti i lavoratori del comparto aereo e aeroportuale per 24 ore; il personale navigante gruppo Alitalia-Sai, per quattro ore, dalle 10 alle 14; il personale navigante e di terra delle compagnie aeree operanti in Italia, per 14 ore dalle 10 alla mezzanotte. Il sito dell’Enac pubblica l’elenco dei voli garantiti. Alitalia ha attivato un piano straordinario, essendo stata costretta a cancellare diversi voli nazionali e internazionali programmati per la giornata di venerdì, oltre ad alcuni collegamenti nella mattina del 17 giugno. Opereranno regolarmente invece i voli in programma nelle fasce di garanzia: dalle 7 alle 10 e dalle 18 alle 21.

BUS E METRO – Disagi anche nella circolazione di metro, autobus e tram.
A Roma gli scioperi sono due, rispettivamente di 24 e 4 ore, indetti dai sindacati di Base e dal Sul. Entrambe le agitazioni interessano sia la rete Atac che le linee periferiche Roma Tpl. Per lo stop di 24 ore, sono in vigore le fasce di garanzia: servizio regolare fino alle 8,30 e dalle 17 alle 20. L’agitazione di 4 ore, invece, sarà dalle 11 alle 15.
MILANO – Atm ha fornito gli orari delle fasce di garanzia, due gli intervalli temporali durante le quali il servizio sarà garantito: dall’inizio del servizio alle 8,45 e dalle 15 alle 18.

Fonte: Ansa