Lifestyle

Olaplex: il prodotto usato dalle star che ripara i capelli colorati e li rende morbidi

di  Redazione  -  18 Settembre 2015

Tintura si, tintura no. Molte donne la fanno per vezzo, altre per coprire i capelli bianchi tipici dell’avanzare dell’età. Sta di fatto che molte si chiedono come fanno le star del jet-set a tingere i capelli o  decolorarli e avere sempre una chioma fluente, lucente e corposa.

Soprattutto per quelle che passano da un nero corvino a un chiarissimo biondo. I loro cambi spericolati di tinta, nascondono in realtà un segreto. Si tratta di un prodotto che, aggiunto al decolorante, permette di ricostruire subito i legami di zolfo presenti nella fibre dei capelli che si rompono a causa delle sostanze chimiche utilizzate. La chioma, in questo modo, non diventa stopposa e sfibrata. Inoltre è un prodotto senza siliconi, oli e parabeni.

Il prodotto è Olaplex ed è appena sbarcato dagli Stati Uniti, dove è stato scoperto da due ingegneri molecolari. Coperto da 8 brevetti, si sta diffondendo a macchia d’olio in tutti i saloni di parrucchieri grazie al grande apprezzamento delle clienti. Il prodotto penetra all’interno del capello, idratandolo e ricostruendolo, permettendo a chi desidera subito il biondo, di schiarire i capelli anche di 5 toni in poco tempo e senza che la chioma ne possa risentire. Nel caso di ricci, toglie addirittura l’effetto crespo e rende i boccoli morbidi e definiti. 

Altro aspetto importante è che, usato da solo, è in grado di ricostruire i capelli danneggiati dal sole, dalla salsedine, dalle stirature con piastre incandescenti e trattamenti aggressivi. I legami di zolfo ricostruiti non si rompono più.

La bella notizia è che si trova anche in Italia. Il costo per un trattamento in fase di decolorazione va dai 25 ai 35 euro. Sul sito di Olaplex, tutti i saloni che lo utilizzano.