SCIENZE

il  3 febbraio 08:36

Virsu Zika per via sessuale, primo contagio

L’allarme sul virus Zika, che l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha appena dichiarato “emergenza internazionale”, si estende col passare delle settimane. Negli Stati Uniti è stato infatti accertato il primo caso di contagio avvenuto attraverso un rapporto sessuale.

A diffondere la notizia sono state le autorità sanitarie del Texas. Il Dallas County Health and Human Services Department ha infatti accertato il primo caso di contagio da virus Zika non attraverso la puntura di zanzara, ma con trasmissione sessuale. Ad essere infettato una persona che aveva avuto un rapporto con il partner, già infetto dal virus e di rientro dal Venezuela, tra i paesi più colpiti da Zika.

Altri casi accertati da puntura sono stati registrati in Irlanda e in Brasile, dove il comune di Capaviri ha deciso di cancellare i festeggiamenti del Carnevale per evitare possibili epidemie. L’Unicef ha lanciato martedì un appello per raccogliere 9 milioni di dollari per programmi destinati a limitare la diffusione del virus. Sono 28 i Paesi in cui il virus è diffuso, cher vanno dal Messico a Capo Verde al Brasile.

CONTINUA A LEGGERE ITALIAORA