ARCHIVIO

il  8 luglio 11:36

Gp Austria, super Vettel nelle terze prove libere: Hamilton penalizzato di 5 posizioni

Si capovolge, completamente, la situazione del Gp di Formula 1 dell’Austria. Dopo le prime due sessioni di prove libere dominate dalle Mercedes, è Vettel a strappare parziali record nella “P3”: il tedesco ha sorpreso tutti alle 11.24  facendo segnare 1’05″384 per il ferrarista davanti a Bottas (+0″342) ed Hamilton (+0″545).

Le prove libere vanno avanti, ma il segnale è decisamente positivo in vista delle qualifiche ufficiali che, tra qualche ora, stabiliranno la griglia di partenza del Gran Premio di domani.

Una griglia che vedrò il britannico Lewis Hamilton partire 5 posti più indietro rispetto al crono che siglerà per aver cambiato il cambio sulla sua Mercedes al termine delle prove del venerdì.

Vettel dunque dovrà approfittarne senza però sottovalutare l’altro alfiere delle Frecce d’Argento Valtteri Bottas, anch’egli estremamente veloce su questa pista, come anche le due Red Bull, sempre pericolose sul giro secco in questo weekend.

La polemica Hamilton Vettel

La Mercedes sapeva già della sostituzione del cambio sulla macchina di Lewis Hamilton dal martedì, ma la notizia è trapelata solo con la pubblicazione del comunicato da parte della FIA: Le Frecce d’argento si son onascoste per non avvantaggiare gli avversari fin dal venerdì di prove libere.

La Mercedes, comunque, ha respinto tutte le speculazioni secondo cui il danno al cambio di Lewis fosse stato causato dall’incidente con Vettel. Un portavoce della Mercedes, alla domanda di Motorsport.com che chiedeva appunto de il cambio fosse legato alla ruotata del tedesco, ha risposto: “No, lo escludiamo”.