ITALIA

il  10 novembre 10:43

Firenze, rissa in pieno centro: turisti in fuga nei negozi

Panico in pieno centro storico, nel caratteristico mercatino di Firenze. Protagonisti della vicenda un cittadino del Bangladesh e uno del Pakistan che, armati di bastoni e bottiglie rotte hanno dato vita ad una rissa tra le note bancarelle del mercato di San Lorenzo.

La cronaca

L’episodio si è verificato nella serata di ieri quando la zona era (come sempre) piena di turisti che si sono riversati nei negozi per sfuggire all’ira dei due stranieri. Non vi sono notizie ufficiali, ma è possibile che si sia trattato di una lite per affermare il controllo sulle zone.

Salvini su Facebook

“Pazzesco. Benvenuti nel cuore della Firenze del PD – ha scritto sul suo profilo Facebook – scrigno di bellezze che tutto il mondo ci invidia e… di maxi-risse a colpi di sprangate tra pakistani e bengalesi. Cittadini e commercianti terrorizzati. Basta!!”. Il consigliere regionale del Carroccio Jacopo Alberti chiede che in San Lorenzo ci sia un presidio fisso delle forze dell’ordine. “Auspichiamo – ha detto Alberti – che l’amministrazione comunale si renda conto della gravità di quanto accaduto in pieno centro storico fiorentino”.

Si inasprisce la polemica sulla sicurezza delle nostre città e su una escalation di violenza, anche a seguito della vicenda di Ostia.