CHIUDI
TEMI PRINCIPALI
lunedì, 16 luglio 2018

«Non contempliamo alcuna ipotesi di governo di tutti o istituzionale: gli italiani hanno votato un candidato premier». Lo afferma il capo politico del M5s, Luigi Di Maio, incontrando la stampa estera.

Di Maio parla alla stampa estera

Nell’ambito dell’incontro con i giornalisti delle testate internazionali il capo politico del Movimento 5 stelle ha spaziato su tutti i temi del post-campagna elettorale. Primo punto all’ordine del giorno il tema delle alleanze.

Di Maio si è detto disponibile a discutere sulle presidenze di Camera e Senato, ma non su poltrone e incarichi governativi. Alla domanda sulla possibilità di imminenti elezioni e sull’eventualità di non potersi candidare ad un eventuale terzo mandato parlamentare, in virtù delle regole pentastellate, il neoeletto a Pomigliano ha glissato.

“Non penso all’ipotesi che non si riesca a far partire la legislatura con la formazione di un Governo, attendo dal 5 marzo proposte dalle altre forze politiche che intendano discutere sui programmi” ha concluso il numero uno dei Cinquestelle.