CHIUDI
TEMI PRINCIPALI
giovedì, 16 agosto 2018

Freddo e piogge al Nord mentre al Sud impazzerà caldo e sole con temperature che oscilleranno tra i 24 e 15 gradi tra la Catania e Siracusa. Un’Italia divisa decisamente di due.

Primavera al Sud

«Confermato l’arrivo di una forte perturbazione atlantica nel weekend che porterà un’ondata di maltempo veloce ma incisiva specie al Nord», afferma il metereologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara: «Sabato prime deboli piogge sulle regioni settentrionali e Toscana, qualche fenomeno più incisivo in Liguria. Domenica sarà tuttavia la giornata peggiore con piogge e rovesci diffusi al Nord anche di forte intensità con locali temporali o nubifragi. Coinvolto anche il Centro sebbene in misura minore con precipitazioni più intense in Toscana. Possibili piogge particolarmente abbondanti in particolare su Liguria, specie di Levante, qui con picchi di oltre 100mm, ma anche su alta Toscana, fascia prealpina e pedemontana del Nord e sul Friuli Venezia Giulia, anche qui con punte di oltre 60-80mm». Ma non solo. Secondo le previsione potrebbe anche tornare la neve. Anche se ad alta quota. «Neve mediamente oltre 1400-1800m, a tratti più in basso sulle Alpi centro-occidentali durante i fenomeni più intensi. Attesi accumuli anche di oltre 30-40cm di neve fresca dai 2000-2200m di quota».