3 ottobre 16:34  |  ARCHIVIO

SITUAZIONE – Alta pressione delle Azzorre nella giornata di venerdì si spingerà temporaneamente verso le Isole britanniche, favorendo lungo il suo bordo destro la discesa di aria fredda dalle latitudini artiche, orchestrato da un vortice sulla Scandinavia. L’irruzione sarà consistente sull’Europa centro-orientale, dove è atteso un brusco calo termico su valori ben al di sotto delle medie del periodo. Entro sabato il fronte freddo avrà raggiunto i Balcani, ma con almeno parziale interessamento anche dell’Italia. Le temperature in alcune città potranno scendere anche di dieci gradi.

LEGGI ANCHE: TEMPERATURE, CROLLO DI 10 GRADI IN QUESTE CITTA’ – CLICCA QUI PER SAPERE DOVE

METEO VENERDI’, ARRIVA IL FRONTE FREDDO, ACQUAZZONI E TEMPORALI – L’arrivo dell’aria fredda sarà accompagnato dall’innesco di piogge e rovesci sparsi che ad oggi dovrebbero interessare soprattutto Nordest, Lombardia, poi il Centro, specie il versante Adriatico, con temporali veloci ma localmente intensi. Coinvolto anche il basso versante tirrenico con qualche pioggia o rovescio in primis sulla Campania, più occasionalmente tra Calabria tirrenica e Sicilia nord orientale. Poco o nulla su estremo Nordovest e Sardegna, mentre il basso versante adriatico sarà in attesa. Sabato il fronte freddo raggiungerà anche il Sud, dove attiverà rovesci e temporali sparsi, residui anche sul medio versante Adriatico.

LEGGI ANCHE: TEMPERATURE, CROLLO DI 10 GRADI IN QUESTE CITTA’ – CLICCA QUI PER SAPERE DOVE

TEMPERATURE IN BRUSCO CALO! – Venerdì primo sensibile calo delle temperature a partire dalle Alpi, poi esteso anche al resto del Centronord entro fine giornata, quando si potranno perdere fino a 8-10°C. Al Sud il calo delle temperature sarà più sensibile nella giornata di sabato, anche qui fino a 8-10°C in meno ma soprattutto sul versante adriatico. Il tutto accompagnato da un deciso rinforzo dei venti da Nord.

LEGGI ANCHE: TEMPERATURE, CROLLO DI 10 GRADI IN QUESTE CITTA’ – CLICCA QUI PER SAPERE DOVE

Fonte: 3bmeteo