CHIUDI
TEMI PRINCIPALI
martedì, 23 ottobre 2018

Un accusa terribile. L’ennesimo dramma in famiglia.  Secondo la tresi degli inquirenti, dopo la separazione dalla moglie aveva cominciato ad abusare delle due figlie minori, una adolescente, l’altra ancora più piccola.

Mamma, quando andiamo da papà…

Protagonista un 45enne, destinatario di un’ordinanza ai domiciliari con l’accusa infamante di violenza sessuale aggravata. A eseguirla i carabinieri di Napolinell’ambito di un’indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica di Napoli Nord. I fatti si sarebbero perpetuati nel comune di Giugliano.

Nel febbraio 2017 la mamma  avrebbe presentato denuncia allertata dai racconti choc delle proprie figliole.

Gli abusi

Le ragazze hanno riferito degli abusi del padre, dal 2013 al 2017, quindi i fatti sarebbero accaduti dopo la separazione dal marito. Una prima ricostruzione avrebbe portato a ipotizzare che tutto accadesse nei pomeriggi trascorsi presso l’abitazione dei nonni paterni, in occasione delle visite domenicali al padre.

Le minori, assistite da una psicologa avrebbero confermato il racconto e le accuse della madre.