MONDO

il  5 dicembre 11:00

Guerra vicina? Il senatore Usa: “Evacuare subito bambini e famiglie”

La guerra in Corea è vicina? I segnali politici direbbero di sì. In particolare l’ultimo intervento del senatore americano Lindsey Graham.

Guerra vicina, bisogna essere pazzi

Il parlamentare Usa ritiene che sia necessario evacuare il più presto possibile le famiglie dei diplomatici statunitensi dalla Corea del Sud. La causa è presto detta: l’inevitabilità di un conflitto armato. Lo riporta il Telegraph citato da Sputnik Italia – testata giornalistica registrata presso l’Autorità russa.

“Bisogna essere pazzi per mandarci mogli e figli con le provocazioni da parte della Corea del Nord”, ha detto Graham.

La pubblicazione riferisce che dopo l’ultimo lancio missilistico nordcoreano gli Stati Uniti stanno prendendo in considerazione la questione del rafforzamento del sistema di difesa antimissile sulla sua costa occidentale. Questo compito è già stato assegnato all’agenzia di difesa missilistica degli Stati Uniti.

Esercitazioni congiunte

Sullo sfondo di queste avvenimenti, USA e Corea del Sud hanno tenuto delle esercitazioni militari congiunte senza precedenti, con il coinvolgimento di circa 12mila soldati e 230 aerei.

Il quotidiano del Partito del Lavoro di Corea, il Rodong Sinmun, ha definito le esercitazioni una provocazione nei confronti della Corea del Nord. CONTINUA