CHIUDI
TEMI PRINCIPALI
giovedì, 16 agosto 2018

Il Presidente Mattarella ritiene di avere la responsabilità di tutelare il Paese dalle insidie che in un momento di grandi squilibri internazionali potrebbero danneggiarlo in modo irreparabile. Così il sito Dagospia rilancia un’indiscrezione che prelude alla scelta dei nomi del prossimo Governo.

I posti chiave del possibile nuovo esecutivo – secondo il sito – saranno determinanti e la sua parola avrà un peso indiscutibile. Premiership, esteri, interni, MEF e difesa avranno come titolari nomi condivisi con lui.

Il premier ideale per il Quirnale deve avere rapporti internazionali e capacità in ambito economico. Il titolare degli esteri deve avere relazioni internazionali consolidate ed esercitare l’equilibrismo terzomondista e atlantista di democristiana memoria.

Il ministro agli interni dovrebbe avere un eccellente rapporto con le forze di sicurezza e con quelle di intelligence oltre a un buon rapporto con i paesi europei chiave. Quello della difesa deve possedere un grande equilibrio e mantenere un costante contatto con il Quirinale dove risiede il Capo supremo delle Forze Armate. E infine l’uomo del MEF dovrebbe avere consuetudine oltre che con i numeri anche con l’Eurogruppo e la BCE.

Fonte: Dagospia