CHIUDI
TEMI PRINCIPALI
domenica, 23 settembre 2018

Due bambini piccolissimi morti in poche ore. Un paesino sconvolto.

E’ Minerbio, comunità sotto choc

Un bimbo di 19 mesi si è sentito male all’asilo ed è morto durante il trasporto in ospedale e il parroco ha raccontato di un altro bimbo morto poche ore prima. La seconda tragedia raccontata dal prelato  riguarda una neonata che non aveva neppure compiuto un mese di vita è morta per cause ancora da accertare nel suo appartamento.

Dalle prime informazioni raccolte sul posto da BolognaToday, si tratterebbe della cosiddetta sindrome della ‘morte in culla’ (SIDS), ovvero la sindrome della “morte improvvisa del lattante”, un fenomeno che non trova ancora precise spiegazioni presso la comunità scientifica.

 

Il parroco: “Non farsi schiacciare dal dolore”

Per i due piccoli è stata organizzata una fiaccolata davanti alla chiesa del paese per domenica sera alle 20.30. “Stamattina ho incontrato alcuni parenti dei piccini, che hanno intrapreso un percorso di fede”, ha detto don Franco ai cronisti. “È la fede che riesce a portarci dove la ragione non potrebbe. Ora c’è bisogno di guardare avanti senza lasciarsi schiacciare dal dolore – ha detto il parroco – e accoglierlo come un mistero della vita più grande di noi. Sentirsi soli in questi momenti è molto dura, la fede in questo caso ti dice una parola in più”.

Fonte: Today