CHIUDI
TEMI PRINCIPALI
giovedì, 22 febbraio 2018

L’attesissimo “Concorso” per entrare in polizia pennitenziaria è in dirittura d’arrivo. Si parla di 1.220 posti, anche per diplomati neodiciottenni.

Le scadenze

Entro la prima metà di febbraio il bando verrà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, ma sono 1.220 i posti a disposizione per questo concorso.

  • 598 posti riservati ai VFP1 in servizio da almeno 6 mesi o in rafferma,
  • 256 posti riservati ai VFP1 in congedo e ai VFP4,
  • 366 posti aperti a tutti i cittadini italiani in possesso dei requisiti.

Concorso Polizia Penitenziaria 2018: i requisiti

Come riporta il sito LeggiOggi, i requisiti per partecipare il concorso dovrebbero essere i seguenti:

  • avere un’età compresa tra i 18 anni e i 28 anni non compiuti,
  • aver conseguito almeno un Diploma d’istruzione secondaria superiore (maturità) che consenta l’iscrizione ai corsi universitari
  • diploma d’istruzione secondaria di primo grado (licenza media) per i posti riservati ai VFP1 e ai VFP4 .

Tutte le prove

Il test sarà suddiviso in tre diverse prove:

  • Prova scritta: domande a risposta multipla di cultura generale e logica;
  • Idoneità psico-fisica: visite mediche, test fisici collettivi e individualiù;
  • Idoneità psico-attitudinali: colloquio con uno psicologo

Bisognrà seguire la Gazzetta per non farsi sfuggire la scadenza per la presentazione delle domande. Metti mi piace sulla pagina Facebook di Italiaora per restare aggiornato