CHIUDI
TEMI PRINCIPALI
giovedì, 16 agosto 2018

Una tragedia frutto di una terribile fatalità. Un gesto semplice che molti bimbi fanno spesso candidamente e teneramente si è trasformato in un dramma.

Il fatto è accaduto a Marsala, nel Trapanese: un bambino di quasi due anni è morto, mentre giocava, strangolato dalla cinghia della borsa della madre,

L’oggetto – stando ad alcune ricostruzioni di Today– era appeso ad una sedia e il piccolo vi sarebbe rimasto incastrato dopo essere sfuggito al controllo dei presenti per qualche istante.

Pochissimi momenti in cui l’infante è diventato cianotico. A ritrovarlo in tali condizioni sarebbe stato il padre che ha prontamente allertato il 118.

Vani tutti i soccorsi

I dottori del pronto soccorso del Paolo Borsellino’ di Marsala hanno riscontrato il decesso e i Carabinieri hanno avviato un’indagine. La città è piombata nel panico per una notizia che ha emozionato e scosso tutta la comunità